Nuovo anno senza cicogne ma con una mamma positiva: reparto sanificato, tamponi tutti negativi

Al Mazzini degente vaccinata negativa al primo tampone e successivamente positiva: parto regolare. Dopo il trasferimento in ala Covid, tra oggi e domani il ritorno alla normalità. Record negativo di nascite

TERAMO – Si concluderà entro oggi la sanificazione del reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale Mazzini di Teramo, dopo la scoperta di positività al Covid di una mamma, ricoverata per un parto programmato (e poi portato a termine con successo), vaccinata, diventata positiva in ospedale dopo il primo tampone molecolare negativo.

Nel pomeriggio del 30 dicembre la direzione del reparto e il personale hanno messo in atto tutte le procedure necessarie previste in questo caso e, oltre al trasferimento delle altre puerpere nell’ala Covid, tutto le persone in servizio e in degenza nel reparto sono state ‘tamponate’, senza però rilevare alcun nuovo caso. Nel frattempo, è stato disposto che eventuali parti sarebbero stati portati a termine nel nosocomio di Sant’Omero.

Dopo la sanificazione di oggi, le degenti saranno trasferite di nuovo nel lotto I dell’ospedale Mazzini. Dunque fine anno e inizio nuovo caratterizzato da due novità: oltre infatti a questo episodio di contagio, c’è l’altra notizia dell’assenza di nuovi nati nel giorno di Capodanno in provincia di Teramo, evento che non si verificava da alcuni anni.

Leave a Comment