FOTO/ ‘Vola’ per il vento la copertura di un condominio in via Flajani, tragedia sfiorata

Le raffiche di stanotte hanno divelto i ‘pannelli sandwich’ disseminando anche su via Po laterizi e pezzi di travertino: solo la tarda ora ha fatto sì che nessuno fosse colpito dai pesanti materiali

TERAMO – Sfiorata la tragedia questa notte lungo le vie Flajani e Po, a causa delle forti raffiche di vento che hanno flagellato l’intera provincia. Ampie e pesantissime porzioni di tetto in ‘pannelli sandwich’ sono state sradicate dal grosso condominio a 7 piani al numero 6 di via Flajani, finendo sulle strade, sulle rampe dei garage del palazzo confinante, trascinando con sè anche pezzi di laterizio, rivestimenti e anche blocchi di travertino.

E’ successo attorno alle 2 e il fragore con cui tutto il materiale è piombato in strada è stato avvertito dall’intero circondario, nella zona tra via don Sturzo e via Pannella: l’ora e l’avvio della giornata festiva dell’Epifania hanno fortunatamente contribuito a rendere meno pesante dei soli danni materiali il bilancio del drammatico incidente.

Erano infatti pochissime le macchine in transito e soprattutto i pezzi di materiale, pesanti e senza controllo, non hanno centrato le finestre delle abitazioni die due grossi condomini confinanti. L’azione del vento ha evidentemente forzato gli agganci del materiale, per la verità inusuale e fin troppo leggero per costituire copertura, anche se superficiale, di un palazzo, facendoli saltare e rimuovendo la porzione orizzontale della copertura, che è volata via, a diverse decine di metri di distanza dal condominio, disperdendo tutt’attorno mattoni e pezzi di marmo.

Sul posto è arrivata la squadra di reperibilità tecnica del Comune che ha provveduto a transennare sia via Flajani che via Piave e bloccato il transito su via Po. successivamente sono intervenuti il vigile ecologico e i vigili del fuoco per la messa in sicurezza dell’area e la rimozione dei grossi pezzi di tetto venuti giù. Il traffico è stato interrotto per oltre tre ore e riaperto soltanto dopo la pulizia delle strade dal materiale precipitato. I vigili del fuoco hanno stilato un rapporto sull’accaduto sulla base del quale andranno fatte le valutazioni sui motivi per cui la copertura abbia ceduto nonostante le forti raffiche di vento.

Leave a Comment