FOTO/ Partito lo screening scolastico, scovati i primi studenti positivi

A Teramo tra Palaska ed ex Molinari individuati 19 casi su 1.028 sottoposti a test antigenico rapido. Affluenza del 64% nel primo giorno

TERAMO – E’ partito nel pomeriggio come da programma, nei due centri di prelievo del Palazzetto dello sport di Scapriano e della palestra della ex scuola Molinari, oggi istituto comprensivo 4, lo screening riservato ad alunni e studenti delle scuole elementari, medie e superiori del capoluogo.

I test antigenici rapidi riguardano una popolazione di circa 9.000 giovanissimi su un totale di 160mila abruzzesi chiamati a questa campagna di massa che negli obiettivi vuole puntare a individuare eventuali positivi asintomatici e riaprire così in sicurezza le scuole di ogni ordine e grado il prossimo 10 gennaio. E’ l’utilità di questi test è subito stata concreta: su 1.028 giovanissimi sottoposti a test rapido, i casi positivi rintracciati sono stati 18, di cui 4 dubbi per i quali c’è la ripetizione da fare, con una incidenza di casi che è pari all’1.76%.

L’affluenza registrata è pari al 64% della popolazione scolastica attesa secondo il calendario concertato con le dirigenti scolastiche e comunicato.
Dei 18 casi, tra positivi e dubbi, 7 frequentano la scuola elementare, 4 la media, 7 le superiori.

Per loro è scattata la procedura di segnalazione al medico di famiglia e l’inserimento dei famigliari e dei contatti più stretti nel tracciamento, anche se di recente questa procedura sembra stia incontrando serissime difficoltà per carenza di personale addetto e quel poco deve far fronte ad un aumento molto consistente delle persone coinvolte nei nuovi contagi.

Al Palazzetto e nella ex Molinari le linee previste nell’organizzazione affidata all’amministrazione comunale hanno fatto fronte senza problemi al numero di giovanissimi che hanno scelto di fare il tampone, grazie anche all’impegno dei medici ospedalieri e di base che si sono resi disponibili al servizio assieme a un esercito di volontari, tutti, è bene ribadirlo, svolgono questo contributo a titolo gratuito. Domani a Teramo sarà aperto anche il centro prelievi della palestra della scuola media Giovanni XXIII a San Nicolò.

Leave a Comment