Superata anche l’ultima soglia: Abruzzo da zona arancione

Sono 12 i ricoverati in più in area non critica, tutti i parametri sono oltre i limiti. Altri 6 morti, gli attualmente positivi sono quasi 70mila

TERAMO – Anche l’ultimo parametro di quelli presi a riferimento per stabilire i passaggi da zona colorata a un’altra, quello dei ricoveri in area non critica, è stato superato: con i 12 di oggi l’Abruzzo entra di fatto in zona arancione, anche se per il passaggio ufficiale bisognerà attendere la riunione della cabina di regia governativa.

Negli ospedali abruzzesi ci sono 398 pazienti in area medica e 35, 3 in meno di ieri, in terapia intensiva, oltre a circa 70mila in isolamento domiciliare.

I nuovi positivi al Covid sono 1.527 (di età compresa tra 2 mesi e 96 anni), 852 dei quali identificati con i test antigenici rapidi. Di questi, 342 sono residenti della provincia di Teramo. Il tasso di positività raggiunge il 9.78%.

Si registrano altri 6 decessi, uno nel teramano, e 723 guariti. Sono in aumento anche gli attualmente positivi, in totale 796 nelle ultime 24 ore, che portano il conteggio a 69.874.

Leave a Comment