D’Andrea e Papaserio (entrambi ex Fiuggi) rinforzano attacco e centrocampo biancorosso

Il primo, di proprietà della Salernitana, arriva dal Seregno (dove si trasferisce il portiere Andrea Tozzo). Il secondo fa il salto dalla D alla Lega Pro dopo 100 presenze in 4 stagioni

TERAMO – Altri due innesti dal mercato di gennaio per il Teramo. Dopo una lunga trattativa è stato risolto il passaggio in biancorosso di Filippo D’Andrea. Il nuovo attaccante biancorosso, 24 anni, proviene dal Seregno ma è di proprietà della Salernitana e giocherà questo scorcio di stagione a Teramo in prestito. A lui nella rosa della squadra di Guidi si aggiunge anche Gianmarco Papaserio, 23enne centrocampista, che proviene invece dall’Atletico Terme Fiuggi, la stessa formazione di proprietà del gruppo dei fratelli Ciaccia e dal quale il Teramo ha già prelevato Forgione.

Entrambi hanno in comune l’esperienza con il Fiuggi. D’Andrea è infatti esploso calcisticamente lì, in Serie D, siglando 28 reti nel biennio dal 2018 al 2020, prima dello stop anticipato causa pandemia e del salto in Lega Pro, mettendo a segno 7 marcature nell’ultima stagione e mezza, tra Foggia e Seregno.

Papaserio nelle ultime 4 stagioni ha sempre indossato la maglia del Fiuggi, collezionando 100 presenze e realizzando 9 reti nel campionato di Serie D. Papaserio ha ssvolto la rifinitura mattutina con il Teramo prima della partenza per Pesaro con i nuovi compagni. Indosserà la maglia numero 25. D’Andrea, che raggiungerà invece i la squadra nel ritiro pesarese, ha scelto la casacca numero 17.

Contestualmente, il portiere Tozzo saluta temporaneamente la maglia biancorossa dopo le 12 presenze maturate in campionato, per trasferirsi al Seregno, d’intesa con la Ternana Calcio.


Leave a Comment