VIDEO e FOTO/ Oltre mille persone a fare il tampone, traffico paralizzato da Casalena fino a Cartecchio

Agli 800 prenotati e ai 200 segnalati dalle scuole, anche 250 presentati senza prenotazione. Ore di coda interminabili

TERAMO – Mattinata da dimenticare quella vissuta questa mattina a Casalena dove si eseguono i tamponi molecolari drive-in presso il centro della Asl di Teramo. L’alto numero di prenotati del post week end e la pioggia si sono sommati in un effetto boomerang che ha fatto crescere di ora in ora la fila di autovetture in attesa dei test, che ha raggiunto addirittura la rotatoria di Cartecchio, tra viale Crispi e la statale 80.

Molti dei tamponi al centro Ucat erano necessari per il tracciamento dei contatti di positivi, molti per la ‘uscita’ dal periodo di quarantena, altri ancora per stabilire o confermare la positività al Covid. Sta di fatto che i numeri sono stati da record, con 800 prenotati e previsti dal programma, 300 casi segnalati dalle scuole cittadine e circa 250 teramani che invec e si sono presentati spontaneamente senza prenotazione. Ecco dunque che la fila si è trasformata per un ingorgo perché la lunga colonna sulla provinciale che porta a Collatterrato Alto ma anche a Varano e verso Pagannoni di Campli ha subito un intasamento generale con conseguenze drammatiche anche per chi doveva percorrerla e non mettersi in fila.

Leave a Comment