Caro energia, il Comune spenderà 1,3 milioni in più. Domani si spengono le luci

Anche Teramo aderisce all’iniziativa dell’Anci nazionale. In bilancio prevista una somma in aumento, ma ci sono Comuni che rischiano il default

TERAMO – Il caro bollette tocca anche le ‘tasche’ dei Comuni. Soltanto per quello di Teramo si calcola che l’aumento della spesa ammonterà a circa 1,3 milioni di euro: l’amministrazione ha infatti previsto nel nuovo bilancio 1,9 milioni di euro.

Questo perché per Teramo attualmente è in grado di disporre di somme per spese extra, ma il quadro della situazione non è certo roseo per piccole realtà di enti locali. E su questo aspetto è l’Anci a guidare la protesta. domani in tantissimi Comuni si spegneranno simbolicamente le luci cittadine per richiamar3 l’attenzione al problema. A Teramo questo avverrà nella zona simbolo della città, piazza Martiri della Libertà.

Guarda l’intervista al sindaco D’Alberto andata in onda al Tg di R115.

One Thought to “Caro energia, il Comune spenderà 1,3 milioni in più. Domani si spengono le luci”

  1. Amen

    Spesa enorme per l’illuminazione stradale. Ma è stato segnalato più volte invano che i lampioni restano ogni giorno accesi almeno per un’ora (tra mattina e sera) di luce naturale.

Leave a Comment