VIDEO/ Il Comune ‘recupera’ 2,6 milioni: si potrà sistemare la storica frana di Mezzanotte

Da anni si aspetta una soluzione per lo scivolamento della collina a valle. Adesso l’annuncio di Cavallari: presto via alla gara per l’affidamento dei lavori

TERAMO – Può essere considerata una frana storica quella di contrada Mezzanotte, sulle colline teramane. L’amministrazione Brucchi aveva promesso una sistemazione definitiva, che poi avvenne soltanto in parte e lo scivolamento della collina a valle, a causa di corsi d’acqua sottostanti, è stato rallentato, mai fermato però. Tanto che un giorno arrivò fin su uno dei viadotti del Lotto 0, spingendo pericolosamente il parapetto e costringendo l’Anas a un restringimento di carreggiata e l’Enel a rimuovere un traliccio. pericolante.

Oggi l’annuncio, da parte dell’assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Cavallari: il Comune ha recuperato 2,6 milioni di euro che rischiavano di andare persi e con questa somma, dopo l’approvazione del progetto nei prossimi giorni sarà possibile andare in gara per affidare i lavori di sistemazione della collina soggetta a smottamento, bonificando una vasta area che ricomprende anche il tratto di Lotto 0 a rischio, ‘Case Taraschi’ e filtrare l’acqua che impantana spesso e volentieri l’ingresso dalla Cona del parco fluviale del Tordino.

Guarda il servizio andato in onda al Tg di R115

Leave a Comment