Avvertita anche a Teramo la scossa di Amatrice (3.4)

Movimenti tellurici da questa mattina nella zona di Accumoli. Ai piani alti cittadini molta gente ha avvertito il terremoto

TERAMO – E’ stata sentita anche a Teramo la scossa di terremoto che poco dop le 14 è tornata a spaventare il Centro italia. Una prima avvisaglia c’era stata alle 13:56, con una scossa di intensità 2.3 con epicentro ad Accumioli, nel Reatino. Lo sciame sismico ha poco più tardi prodotto un movimento tellurico più intenso, stavolta sentito con evidenza in moolte zone non solo dell’Abruzzo teramano e aquilano ma anche nelle vicine Marche.

Secondo i dati pubblicati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l’epicentro di questa scossa è stato rilevato a 12 chilometri da Amatrice, a una profondità di 8 chilometri, di intensità attorno a 3.4

Leave a Comment