VIDEO/ Il Comune impone i ripristini dei pozzetti in viale Crispi alle ditte della fibra

Cominciati i lavori per rialzarli dopo essere stati ricoperti con il nuovo asfalto. Poi toccherà anche a Piano d’Accio e San Nicolò

TERAMO – Garantire ripristini a regola d’arte dopo i lavori di scavo per la posa di sottoservizi di qualsiasi tipo. E’ questo l’obiettivo con cui l’Amministrazione comunale ha imposto alle ditte che hanno scavato nelle vie della città e delle frazioni il rifacimento del fondo stradale.

Da oggi infatti sono cominciati i lavori di sistemazione dei pozzetti in viale Crispi, danneggiati durante gli interventi di posa in opera della fibra… 

“Nei giorni scorsi ho convocato Tim e Open Fiber chiedendo loro di procedere immediatamente alla sistemazione dei pozzetti lungo viale Crispi e le strade del centro dove sono stati creati disagi e possibili pericoli per la circolazione a seguito dei lavori per l’installazione della fibra sul territorio comunale – spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Giovanni Cavallari – oltre che alla sistemazione, secondo la regola dell’arte, delle linee provvisorie realizzate a Piano D’Accio e a San Nicolò a Tordino. Una sollecitazione a cui le ditte hanno risposto immediatamente”. 

I lavori lungo viale Crispi hanno preso avvio proprio in questi giorni e nel corso della prossima settimana le ditte interessate provvederanno a realizzare gli interventi richiesti anche a Piano D’Accio e San Nicolò.

Guarda il servizio andato in onda al Tg di R115

Leave a Comment