Coordinamento Lega, Costantini nomina Fasulo commissario a Teramo

Al suo fianco il capogruppo in consiglio Sbraccia che però forse non accetta. Nel provinciale il vice è il tortoretano Carusi

TERAMO – Dopo la nomina di Jwan Costantini e coordinatore provinciale di Teramo della Lega, arrivano le ‘sue’ nomine all’interno del Carroccio provinciale. E non desta sorpresa anzi, è accompagnata da un ‘finalmente’, l’indicazione a commissario cittadino di Arianna Fasulo, dipendente della Ruzzo Reti, già candidato di Futuro In alle elezioni amministrative 2018 (con Giandonato Morra candidato sindaco) e passata poi alla Lega.

Il suo vice, dovrebbe essere il consigliere comunale Mimmo Sbraccia, che però sembrerebbe non voler accettare la nomina. A salire, come si suol dire, nell’organigramma, assieme ai parlamentari Luigi D’Eramo, Giuseppe Bellachioma e Antonio Zennaro, l’assessore regionale Pietro Quaresimale, i consiglieri regionali Emiliano Di Matteo e Simona Cardinali, e il sindaco di Silvi, Andrea Scordella, Costantini ha indicato quale suo vice il tortoretano Nico Carusi.

Dopo un lungo lavoro di ascolto del territorio abbiamo creato una nuova squadra di riconosciuti professionisti in grado di saper valorizzare le peculiarità del territorio, e soprattutto le istanze dei cittadini di tutta la provincia teramana con proposte politiche e amministrative di buon governo
– è stato il commento di Costantini -. Queste nomine rappresentano solo un primissimo passo, ne seguiranno altre a completamento della struttura dirigenziale. I territori sono al centro della nostra attività e il costante confronto con il mondo delle associazioni ed il continuo contatto con gli amministratori locali, che hanno mostrato interesse al progetto del buon governo della Lega, saranno il valore aggiunto”.

Leave a Comment