Furti a Villa Mosca: le forze dell’ordine aumenteranno i controlli e invitano i residenti a segnalare

La piaga che affligge da settimane la zona è stata al centro del Comitato per l’ordine e la sicurezza in prefettura a cui ha partecipato anche il sindaco

TERAMO – Furti nel quartiere Villa Mosca di Teramo: sull’argomento si è riunito, questa mattina in Prefettura, il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica 

Alla presenza dei vertici delle Forze dell’ordine e del Sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, la riunione ha trattato la problematica, molto sentita nel quartiere teramano da settimane al centro delle scorribande di ladri: dopo “un approfondito esame della questione – si legge nella nota diffusa dalla prefettura -, si è convenuto che i servizi di controllo, già incrementati nelle scorse settimane, saranno ulteriormente rafforzati, essendo massima l’attenzione delle Forze dell’ordine. Si è altresì evidenziata la necessità che, nello spirito di collaborazione e di cittadinanza attiva, la popolazione provveda a segnalare tempestivamente ogni situazione tale da ingenerare legittimo sospetto nonché che proceda a denunziare eventuali reati subiti, allo scopo di consentire alle autorità di pubblica sicurezza la più efficace attività investigativa e preventiva”.

I residenti intanto aspettano più punti luce per illuminare una zona decisamente buia al calar del sole ma soprattutto più pattuglie che fungano da deterrente ai male intenzionati che sono favoriti dall’alta vegetazione che separa il quartiere con la velocissima via di fuga rappresentata da via Franchi, su lato est della città. 

Leave a Comment