Si è spento il professor Franco Catenaro, ‘faro’ di vita per tanti studenti teramani

Aveva 86 anni ed era malato da tempo. Con lui scompare uno studioso di filosofia (e di Platone in particolare) che ha dispensato consigli ed esempio a generazioni di liceali. I funerali venerdì alle 10

TERAMO – Lutto nel mondo della cultura e della scuola cittadina. E’ venuto a mancare, all’età di 86 anni, Franco Catenaro, scrittore, studioso di filosofia e docente per quattro decenni nelle scuole teramane. Autore di numerosi saggi e soprattutto del libro ‘Il pensiero politico in Platone’, attraverso l’approfondimento e la ricerca sulle teorie del grande filosofo ateniese Catenaro era riuscito a renderne attuale il pensiero, in particoalre per quello che attiene la sua condanna dell’incoscienza con cui i politici ateniesi lottavano per ottenere i posti più elevati nelle cariche pubbliche.

Originario di Lanciano, il professor Franco Catenaro si era trasferito da bambino a Teramo per essere ospitato nel collegio maschile ‘Domenico Savini’ quale orfano di guerra. Laureato in Pedagogia nel 1964
all’Università dell’Aquila, conseguì successivamente, a Roma l’abilitazione all’insegnamento di storia e filosofia nei licei. Iniziò ad insegnare nel 1960 nelle scuole medie della provincia di Teramo e ha proseguito l’attività come docente di storia e filosofia al Liceo Classico e al Liceo Scientifico di Teramo fino alle soglie del nuovo Millennio.

Il professor Catenaro era malato da tempo, ma aveva combattuto con grande dignità questa sua condizione e ieri sera, circondato dall’affetto della moglie Nicoletta Giannattasio, insegnente di lettere in pensione, e dei figli Roberto, Anna e Nicola, ha intrapreso il suo nuovo viaggio. I funerali saranno celebrati domani, venerdì 8 aprile, nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria, in piazza Garibaldi, alle 10.

Al collega giornalista Nicola Catenaro giungano l’abbraccio e la vicinanza della redazione e della direzione di emmelle.it

Leave a Comment