VIDEO/ Strisce della discordia, Verna: “Ma Corona conosce la differenza tra pettine e spina di pesce?”

La politica cittadina si dimena sul rifacimento degli stalli davanti alla Casa di riposo sull’area privata dell’Asp1. Canzio: “Il Comune ha capito di avere torto e ha fatto un passo indietro”

TERAMO – Non accenna a placarsi la polemica sul cambio del disegno delle strisce sugli stalli di sosta dinanzi alla casa di riposo De Benedictis, che da qualche giorno impegna la politica locale.

L’assessore Verna replica alle dichiarazioni dell’opposizione, mentre il commissario dell’Azienda per i servizi alla personale numero 1, proprietaria dell’area su cui sono stati verniciati due volte i posti-auto interviene per calcare la mano sulle dichiarazioni rilasciate dallo stesso assessore che parlano di area privata a uso pubblico: “Così non è”, afferma il commissario Roberto Canzio che ricorda come le stesse mattonelle con la scritta proprietà privata sono state ricoperte dall’asfalto e saranno adesso ripristinate. “Sta di fatto che il Comune ha riconosciuto l’errore, facendo un passo indietro e modificando il disegno delle strisce”.

Ma l’assessore Verna è di altro parere e prende in giro soprattutto il consigliere comunale di Oltre, Luca Corona: “Non credo sappia la differenza tra strisce a pettine e strisce a spina di pesce”

GUARDA L’INTERVISTA ALL’ASSESSORE VERNA ANDATA IN ONDA AL TG DI R115 (canale 99 del digitale terrestre)

Leave a Comment