VIDEO/ Ucraina, la generosità teramana ‘pesa’ 50 Tir di aiuti affidati a Kerjgma

Tanti sono i mezzi partiti alla volta del Paese martoriato dalla guerra, carichi di beni consegnati nel centro raccolta della ex Villeroy a Teramo

TERAMO – La soiidarietà dei teramani ‘pesa’ 50 Tir carichi di aiuti che l’Associazione Kerjgma di Sergio D’Ascenzo. Tanti sono i mezzi che in poco più di un mese e mezzo sono partiti dal centro di raccolta allestito alla ex Villeroy assieme al Comune di Teramo, carichi di sostegni materiali come cibo, abbigliamento, materassi, pannolini, di tutto e di più necessario per dare una mano a una popolazione in ginocchio per la guerra e senza più tante cose della loro vita.

Ma la raccolta non si ferma. Il flusso al deposito è continuo e in questo momento più che prima c’è bisogno di essere presenti con qualcosa che sostenga soprattutto i più piccoli, le donne e gli anziani. Il canale di rifornimento che l’associazione di D’Ascenzo ha creato in Ucraina, grazie anche alla lunga esperienza fatta con gli aiuti umanitari forniti da anni alla Moldavia, hanno fatto sì che i carichi di derrate e abbigliamento arrivassero a destinazione con successo, rispetto addirittura anche ad altre tante organizzazioni umanitarie.

Cosa c’è da fare e da dare ancora ce lo spiega nell’intervista rilasciata al Tg di R115 lo stesso Sergio D’Ascenzo

Leave a Comment