VIDEO/ Covid, contagi sempre alti. L’infettivologo: “No agli antibiotici, utilizzare di più gli antivirali”

I casi oscillano tra 500 e 700 al giorno e tra i malati ci sono anche quelli con patologie a rischio che vanno curati con terapie specifiche, ma abbondano cortisone e antibiotici

TERAMO – L’infezione da Covid nel Teramano far registrare di nuovo picchi quotidiani tra i 500 e i 700 nuovi casi. Tra questi ci sono anche molte persone con patologie a rischio, cui la ricerca scientifica riserva trattamenti con terapie particolari, a domicilio, che ne impediscano il ricovero in ospedale.

Ma l’infettivologo suona un campanello d’allarme: si fa ricorso troppo nella prima fase, ad antibiotici e cortisone, inefficaci sopratutto i primi, piuttosto che utilizzare maggiormente i farmaci antivirali così come i monoclonali, anche se questi ultimi risultano poco incisivi sulla variante Omicron 3. Guarda il servizio andato in onda sul Tg di R115

Leave a Comment