Covid, brusca salita dei ricoveri. Otto i decessi

Sedici pazienti in ospedale in area medica, resta invariato il numero nelle terapie intensive. Tre vittime nel Teramano, che conta 463 nuovi positivi su 1.948

TERAMO – Sono 1.948 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime 24 ore in Abruzzo. Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari (2.725)
e tamponi antigenici (11.038), è pari al 14,15%. Si registra un brusco aumento dei ricoveri, anche se è in calo il dato relativo alle sole terapie intensive. Otto i decessi recenti: il bilancio delle vittime sale a 3.160.

Gli attualmente positivi sono 46.575 (+1.049): 315 pazienti sono ricoverati in area medica (+21) e 12 sono in terapia intensiva (-2), mentre gli altri 46.248 sono in isolamento domiciliare (+1.030). I guariti sono 295.946 (+891). Degli 8 decessi, 3 riguardano la provincia di Chieti, 3 quella di Teramo, uno il Pescarese e uno l’Aquilano. I nuovi positivi sono residenti nelle province dell’Aquila (313), Chieti (628), Pescara (448), Teramo (463).

Alla luce degli ultimi dati, l’incidenza settimanale dei contagi per centomila abitanti torna sotto quota mille e arriva a 999. Il tasso di occupazione dei posti letto è al 7% per le terapie intensive e al 23% per l’area medica.

Leave a Comment