VIDEO E FOTO/ Teramo ha già metà delle colonnine previste per la ricarica elettrica delle auto

Oggi in viale Bovio inaugurata quella di Enel X: un ‘pieno’ tra i 40 minuti e le due ore e mezzo

TERAMO – Con quella inaugurata questa mattina davanti alla sede dell’Enel di viale Bovio, la città di Teramo può contare su dieci colonnine per la ricarica elettrica delle auto, sulle 20 complessive previste. Si è dunque a metà del programma pensato e presto il ciclo di allestimenti, con l’allaccio alla rete elettrica sarà completato.

Quella di Enel X presentata oggi dai dirigenti dell’area commerciale del gestore elettrico è dotata – come le altre già sistemate all’Istituto zooprofilattico e a piazzale San Francesco e ai Tigli – di doppio punto di ricarica, sia a corrente alternata che a corrente continua. Tutto dipende dai tempi di ricarica: nel primo caso, un ‘pieno’ che nella media può garantire su alcune auto un’autonomia anche fino a 300 chilometri, viene completato in circa due ore e mezza, nel secondo in 40 minuti, il tutto al costo di circa 15-20 euro a secondo dei piani tariffari.

Quelle di Enel X garantiscano il rifornimento anche a chi ha tessere di altro fornitore di energia, che ha rapporti con Enel. Soddisfatto l’assessore alla mobilità Maurizio Verna: “Teramo come tante altre città italiane ‘spinge’ verso la mobilità green e prosegue nel programma di installazione delle colonnine di ricarica. Finora ce ne sono 10 per ricaricare 20 autovetture contemporaneamente. Arriveremo a 20 per un potenziale di circa 50 macchine. ProssimamentStiamo studiano la fattibilità per installare una ricarica ‘fast’, quella veloce, alla Gammarana.

Guarda il servizio andato in onda al Tg di R115

Leave a Comment