Rapina con pistola giocattolo al Tigre del centro commerciale di Bellante

Due malviventi incappucciati si sono presentati alle casse alle 20 e si sono fatti consegnare il denaro, qualche centinaio di euro: il grosso dell’incasso era già stato messo in cassaforte. Poi sono fuggiti forse con un complice

BELLANTE – Rapina al Tigre del centro commerciale Acquaviva di Bellante stazione questa sera attorno alle 20, proprio all’orario di chiusura. In due, incappucciati, si sono presentati alle casse minacciando il personale del supermercato con una pistola (che poi si rivelerà giocattolo): hanno fatto le cose in tutta fretta, arraffando il denaro che c’era nelle casse e fuggendo a bordo di una macchina, a bordo della quale c’era forse un complice ad aspettarli.

Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione, assieme a quelli del nucleo operativo della compagnia di Alba Adriatica e del reparto operativo del comando di Teramo che stanno verificando le immagini delle telecamere interne ed esterne al centro commerciale.

AGGIORNAMENTO. Il bottino non supera qualche centinaio di euro, Si è infatti appreso che il grosso dell’incasso era già stato tolto dalle casse e messo al sicuro in cassaforte. I due rapinatori parlavano in italiano. Indagini in corso.

Leave a Comment