In rialzo i ricoveri, ma l’Abruzzo è il primo in incidenza di contagi

Oggi oltre 2.000 casi positivi e 1.405 guariti. Altri 5 decessi (il più giovane di 66 anni), uno in provincia di Teramo

TERAMO – Sono 2.160 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 372.307. Sono 327 pazienti (+11
rispetto a ieri) i ricoverati in ospedale in area medica; 9 (-1) in terapia intensiva. Il tasso di positività è pari a 15,35%. I guariti sono 1.405.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 5 nuovi casi di età compresa tra 66 e 96 anni, 4 nell’Aquilano, uno nel Teramano. Del totale dei casi positivi 406 sono dell’Aquila,665 in provincia di Chieti, 484 in provincia di Pescara, 510 in provincia di Teramo.

Torna a salire l’incidenza settimanale in Italia a fronte, però, di un calo negli ospedali del tasso di occupazione sia nelle terapie intensive e sia nelle aree mediche. Secondo gli indicatori decisionali della cabina di regia del ministero della Salute-Iss, l’Abruzzo è la regione in Italia con l’incidenza più alta – l’unica sopra ai mille – pari
a 1.170 ogni 100mila abitanti, seguito dal Molise (949,6) e dalla Basilicata (931,9).

Leave a Comment