VIDEO/ La Maratonina regala sempre un bagno di folla. LE CLASSIFICHE

In 1.600 alla partenza della 5 chilometri non competitiva e oltre un migliaio di bambini in corsa nell’edizione del ritorno dopo la pandemia. Gaia Sabbatini testimonial attesa nel pomeriggio sui 9 chilometri

TERAMO – La Maratonina Pretuziana torna con un carico di numeri e di sorrisi: la 41esima edizione, dopo due anni di stop pre Covid, si corre in un bagno di folla già dalla passeggiata non competitiva di 5 chilometri, dove partono in 1.600. Grande festa tra magliette colorate, gruppi di amici, iscritti alle palestre, ordini professionali, appassionati della corsa, famiglie, adulti con cani al guinzaglio.

La macchia più ‘colorata’ è quella rossa dell’università di Teramo, con il rettore Mastrocola, il sindaco Gianguido D’Alberto e l’assessore Antonio Filipponi (che ha bissato il terzo posto) che indossavano la maglia UniTe assieme ad altri 500 iscritti. Ma anche l’Ordine dei commercialisti (che piazzeranno poi un loro concorrente al primo posto), quello degli professioni infermieristiche, del centro sportivo culturale dell’Istituto zoorprofilattico e tanti altri, si sono distinti per aver portato fino al traguardo i loro partecipanti.

In attesa della prova competitiva sui 9 chilometri del pomeriggio, con la testimonial Gaia Sabbatini in giro tra la folla e la marea di bambini delle scuole pronti a partire nel loro classico giro attorno al Duomo (erano circa un migliaio in tutto), il via puntuali alle 9:30 della prima gara sui 5 chilometri.

La classifiche.
La graduatoria maschile: Michelangelo D’Errico (Commercialisti Teramo) 20’33”, Oscar Lorenzo Garcia 20’39”, Antonio Filipponi (Team UniTe) 20’54”, Marco Salvi (Galleria 900) 21’07”, Diego Centurami (Scientifico Delfico) 21’15”, Giorgio Valerii (Commercialisti Teramo) 21’16”, Giorgio Noli (Due agosto 1980) 21’30”, Pierluigi Sciamanna (Pol. Interamnia) 21’33”, Christian Falasca (Team UniTe) 22’02”, Alessandro Coccagna (Team UniTe) 22’07”, Emiliano Acronzio (Commercialisti Teramo) 22”20″.
La graduatoria femminile: Siria Mancini (Wellness Sport) 24’12”, Carlotta Cifoni (scientifico Delfico) 24’45”, Daniela Manari (Team UniTe) 25’14”, Anna Beatrice Iachini (Team UniTe) 25’15”, Alessandra Martella (Team UniTe) 25’15”, Giorgia Mariani (Team UniTe) 25’15”, Adele Lisciani (Team UniTe) 25’15”, Loretta Cruciani (Team UniTe) 25’15”, Simona Di Paolo (Pol. Interamnia) 25’35”, Gina Mancini (Palestra Mas) 26’22”, Silvia Zanapa (Pol. Interamnia 26’40”).
Tra le palestre la più numerosa classificata è stata la Wellness con 80 arrivati, poi la Palestra Mas con 40, l’Asd Space Gym con 28 e la Palestra Life Club con 20. Tra i gruppi UniTe con 422, il Liceo Scientifico Delfico 187, la Polisportiva Interamnia 108, Izs Caporale 52, Galleria 900 50, Ordine dei commercialisti ed esperti contabili Teramo 40, Fidapa Sez. Teramo 25, Ingegneri Teramo 18, Opi Teramo 17, Rising Suv 16, Della Noce Pianoforti 15, Sirio 12, Due agosto 1980 10, Stimabili Professionisti 9, Pub Monkeys 9, Dolomiti Energia 6, Gruppo Podistico Montorio 3, Studio Fisioterapia Capoferri 2, Nuova Atletica montesilvano1. .

Guarda il video della mattinata

Leave a Comment