Il Comune anticipa le somme del Cas di marzo e aprile

L’assessore Ilaria De Sanctis: “Abbiamo fatto ricorso alle casse comunali in attesa della Protezione civile per sostenere le famiglie ancora fuori casa alla vigilia dell’estate”

TERAMO – L’amministrazione comunale ha proceduto a liquidare ai beneficiari il Contributo di Autonoma Sistemazione (CAS) per le mensilità di marzo e aprile. Le somme sono state anticipate dal Comune, in attesa dei fondi dalla Protezione Civile. 

“Abbiamo anticipato le somme utilizzando risorse comunali e continuiamo così a sostenere le famiglie che ancora non possono rientrare nelle loro abitazioni – commenta l’assessore al sociale, Ilaria De Sanctis -. Si tratta di un intervento straordinario col quale diamo aiuto per la stagione estiva ormai alle porte”.

L’accelerazione impressa alle procedure, grazie alle ordinanze e alla semplificazione introdotte dal commissario straordinario Giovanni Legnini – aggiunge il sindaco Gianguido D’Alberto -, può finalmente farci avere uno sguardo ottimista sul rientro non più così lontano nelle abitazioni. Questo rimane, in ogni caso, il nostro fondamentale obiettivo e solo quando sarà raggiunto potremo dirci soddisfatti”.

Leave a Comment