Villa Mosca, sarà pulita l’area incolta di via Nicola da Guardiagrele

Dopo la segnalazione dei cittadini del Comitato, l’Ufficio ambiente ha fatto pressione sulla proprietà privata cui spetta l’intervento di sfalcio

TERAMO – Dovrebbe scattare nelle prossime ore l’intervento di pulizia nell’area cosiddetta ‘Lottizzazione Franchi’, all’estremità est di via Nicola Da Guardiagrele, a Villa Mosca bassa. La zona, dove la vegetazione spontanea è diventata un problema non solo di igiene ma anche di sicurezza (costituisce spesso anche utile vie di fuga o nascondiglio per malintenzionati, visto che in questa parte del quartiere da tempo si registrano vere e proprie ondate di furti), sarà sottoposta a una bonifica approfondita con il taglio dell’erba e la potatura degli arbusti.

L’intervento sarà effettuato dai proprietari dopo il ‘pressing’ effettuato dall’ufficio ambiente del Comune di Teramo e in particolare dal vigile ecologico, che si sono mossi su segnalazione e richiesta dei residenti che compongono il nuovo Comitato spontaneo di cittadini, rappresentati da Luigi Gorgoglione.

L’amministrazione comunale ricorda che le aree private vanno manutenute con attenzione e impegno, soprattutto in questo periodo, quando l’erba alta e secca agevola anche il rischio di innesco di incendi.

Leave a Comment