‘Ironman’ Normanno, festa a sorpresa per il ritorno a casa

Fuochi d’artificio, uno striscione e l’abbraccio della città questa sera a Villa Mosca per il 72enne campione mondiale di duathlon

TERAMO – Festa grande a Villa Mosca per il ritorno a casa di Normanno Di Gennaro, l’Ironman’ teramano che domenica a Targu Mures in Romania, a 72 anni, ha vinto i campionati mondiali di duathlon sprint, chiudendo un anno fantastico che lo ha visto trionfare agli Europei e due volte ai Campionati italiani.

Per lui anche i fuochi d’artificio e uno striscione degli amici della Casa del Popolo che recitava così : “Teramo rossa sul tetto del mondo, Normanno campione!”. Un abbraccio in cui è stato stretto simbolicamente da tutta la città e da tutti i teramani, osannato per una impresa che solo lui è la sua umiltà avrebbero potuto centrare.

Leave a Comment