Accusa un malore in acqua e annega turista di 69 anni

La tragedia nel tratto di spiaggia libera di Villa Ardente. E’ stata soccorsa da bagnino e personale del 118 ma inutilmente

PINETO – I soccorritori del 118 giunti sul posto con un’ambulanza hanno tentato di rianimarla assieme al personale del salvamento, e la sala operativa da Teramo ha allertato anche l’eliambulanza, ma per una turista 69enne non c’è stato nulla da fare, dopo che era stata recuperata dall’acqua, a pochi metri dalla riva.

Secondo u na prima ricostruzione la donna si trovava in acqua, sul bagnasciuga, quando avrebbe accusato un malore che le ha fatto perdere i sensi: è finita sott’acqua ed è annegata. La tragedia si è consumata nel tratto di spiaggia libera di Villa Ardente, all’altezza di via Liguria.

Leave a Comment