Roseto vince a Rimini (70-77) e allunga la serie

Play off per la serie A2: la Liofilchem gioca una gara perfetta e conquista gara-4 di domenica, sperando nella ‘bella’

RIMINI – La Liofilchem Roseto vince 70-77 gara-3 sul parquet di Rimini e riapre i giochi dei play off promozione in Serie A2. Domani, alle 19, gara 4 sempre al PalaFlaminio di Rimini.

Ci si aspettava una partita gagliarda per i biancazzurri e non a caso è arrivata: i rosetani hanno sfoderato una prova tatticamente perfetta e hanno tenuto gli avversari a 70 punti: dall’altra parte l’attacco non si è fermato mai, 2 uomini in doppia cifra ma tanta collettività. Statistiche alla mano balzano agli occhi le 11 triple scagliate dai 6,75 con i vari Amoroso (ben 6), Ruggiero, Mei e Serafini, e soprattutto i 17 assist di squadra: miglior realizzatore è stato Aleksa Nikolic con 22 punti e 13 rimbalzi, 19 da parte di Valerio Amoroso, 9 per capitan Ruggiero, 5 (e 10 assist) per Edo Di Emidio.

Domani la Liofilchem è obbligata a vincere se vorrà riportare a Roseto la gara decisiva, la bella per la promozione.

I tabellini
RIVIERABANCA RIMINI-LIOFILCHEM ROSETO  70-77 (17-17, 22-17, 21-28, 10-15)
Rimini: Tassinari 13, Mladenov n.e., Rossi n.e., Scarponi 16, Rivali, Arrigoni 10, Bedetti 5, Rinaldi 3, Fabiani, D’Argenzio n.e., Masciadri 6,  Saccaggi 17. All. Ferrari
Roseto: Zampogna 2, Di Emidio 5, Bassi n.e., Mei 7, Ruggiero 9, Pastore 6, Amoroso 19, Mraovic n.e., Nikolic 22, Serafini 7. All. Quaglia.
Tiri da 2: Rimini 14/23; Roseto 18/31; tiri da 3: Rimini 13/32; Roseto 11/29; tiri liberi: Rimini 3/4; Roseto 8/12; rimbalzi: Rimini 28 (3 offensivi); Roseto 34 (8 offensivi); assist: Rimini 17; Roseto 17.

Leave a Comment