Teramani solidali per la raccolta fondi della Borsa di ricerca della Fondazione Veronesi

Party sotto le stelle con oltre un centinaio di ospiti: la delegazione teramana sostiene dal 2012 il finanziamento per lo studio di un giovane ricercatore abruzzese

TERAMO – Oltre un centinaio di ospiti hanno partecipato ieri sera al Party sotto le stelle, organizzato dalla Delegazione teramana di Fondazione Umberto Veronesi al Des Artistes, per raccogliere fondi per sostenere la ricerca d’eccellenza abruzzese.

La borsa di studio servirà a a sostenere il giovane ricercatore abruzzese che risulterà vincitore del bando pubblico  di Fondazione Umberto Veronesi  all’interno delle borse di ricerca 2023: il bando, pubblicato online sul sito www.fondazioneveronesi.it, chiuderà il 14 settembre e i risultati saranno pubblicati  il 16 dicembre.

Si tratta dell’ennesima iniziativa benefica della Fondazione, e in particolare la Borsa di ricerca è la nona della serie. Ad essa la delegazione teramana offre appoggio e sostegno dal 2012, anno della sua fondazione. Grazie alle donazioni di tantissimi concittadini, eccellenti ricercatori della nostra Regione hanno avuto la possibilità di continuare i loro studi nei campi della oncologia, della cardiologia, della senescenza muscolare, della obesità e diabete gestazionale.

Per sostenere i progetti di ricerca di altissima qualità di Fondazione Umberto Veronesi, che hanno l’obiettivo di identificare nuovi approcci per la prevenzione, la diagnosi precoce e i trattamenti personalizzati, è in corso la campagna di informazione sui canali televisivi e radiofonici per la scelta di devolvere il 5X1000 a favore della Fondazione Umberto Veronesi (scrivendo il codice 97298700150 nella casella ‘finanziamento della ricerca scientifica e dell’Università’.

Leave a Comment