Un altro esemplare di tasso investito e ucciso alle porte della città

Era successo appena lo scorso 18 giugno in via De Gasperi: stavolta l’incidente in contrada Gattia

TERAMO – E’ in corso una vera e propria mattanza di animali in questi ultimi giorni sulle strade del capoluogo. A pochi giorni dall’investimento e dall’uccisione di un esemplare di cinghiale nei pressi di Cavuccio, un secondo tasso è stato travolto e ammazzato da un automobilista. Era successo già lo scorso 18 giugno in via De Gasperi, in centro città, stavolta l’animale notturno è stato ucciso lungo la statale Teramo-Montorio, nei pressi di contrada Gattia, da un mezzo che percorreva l’arteria sicuramente in direzione di Montorio (nella foto il tasso morto).

Sul posto sono intervenuti come da procedura il vigile ecologico Vincenzo Calvarese che ha provveduto a interessare il personale veterinario dello specifico servizio della Asl di Teramo, il quale ha recuperato la carcassa per lo smaltimento.

Leave a Comment