Il Memorial di boxe ‘Arnaldo Angelucci’ si fa internazionale

Venerdì 8 luglio, sul ring della Gammarana (in via Tripoti) 10 match di cui 7 contro pugili tedeschi, nel ricordo del grande maestro di pugilato

TERAMO – Assume una veste internazionale le 7° edizione del Memorial Arnaldo Angelucci, la riunione annuale di boxe intitolata alla memoria del grande maestro del ring teramano scomparso prematuramente nel giugno di 12 anni fa ad appena 63 anni, organizzata dal figlio Alessandro, della Nuova Pugilistica Teramana.

La location, venerdì 8 luglio dalle 21 in poi, è quella in cui il pugilato è tornato lo scorso anno, dimostrandosi scelta azzeccata perchè più viva, tradizionale e affollata: il campetto della scuola De Jacobis, in via Tripoti alla Gammarana, noto come il campo numeri 1 della mitica Campo del Re di pallamano. Sul ring giovani pugili di belle speranze, alcuni di ottimo livello, e boxeur della scuola tedesca, per disputare 7 incontri Italia-Germania

Saranno 10 i match in programma, a partire da quello della
Categoria Schoolboy (40 kg): Matteo Federici (Fight Club EUNG) vs Simone Piperni (Asd Legio Marzia)
A seguire:
Categoria Elite (69 kg): Manuel D’Amato (Asd L’Aquila Boxe) vs Valerio Noletti (Asd Sauli Boxe)
Categoria Junior (58 kg) Matteo Ciliberti (Asd Rufini Team) vs Raffaele Cirillo (Foglia Boxing Team)
Gli incontri successivi metteranno di fronte i rappresentanti della formazione tedesca contro gli italiani
Categoria Junior (70 kg) Angelo Della Medaglia (Asd Foglia Boxing Team) vs Dreshaj Fatlib (Germania)
Categoria Junior (71 kg) Emanuele Acciarri (Asd Ruffino) vs Kevin Kolevatov (Germania)
Categoria Youth (71 kg) Ciro Romano (Foglia Boxing Team) vs Siyabend Karasu (Germania)
Categoria Elite (71 kg) Amedeo Sauli (Gs Fiamme Azzurre) vs Henry Grun (Germania)
Categoria Elite (71 kg) Lorenzo El Mekki (Asd Sauli Boxe) vs Ece Cagatay (Germania)
Categoria Elite (80 kg) Gerlando Tumminiello (Gs Fiuamme Azzurre) vs Arian Ejupi (Germannia)
Categoria Elite (60 kg) Salvatore Christfer (Asd Crossgym Chieti) vs Sopr Mehmet (Germania)

Leave a Comment