Colleatterrato, 42 chili di hashish nascosti in un garage. Arrestato un teramano 60enne

La droga suddivisa in 429 panetti, ha un valore di mercato di oltre 400mila euro ed è stata trovata dai carabinieri grazie all’intervento dell’unità cinofila

TERAMO – Quarantadue chili di hashish suddivisi in 429 panetti avvolti nel cellophane, nascosti in un garage di Colleatterrato, scovati dai cani antidroga del nucleo cinofili dei carabinieri di Pesaro: sono l’ingente quantitativo sequestrato a un 690enne teramano con precedenti specifici che ieri pomeriggio è stato fermato per un controllo stradale a bordo della sua auto.

I militari della Stazione di San Nicolò hanno deciso di perquisire le due abitazioni (una in centro città) e i due garage nel quartiere di Colleatterrato, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo.

Lo stupefacente, del valore sul mercato di circa 400mila euro, era probabilmente destinati al consumo da parte di potenziali clienti di tutta la provincia. Nei confronti dell’uomo sono scattate le manette: è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il sequestro è uno dei più consistenti avvenuti in città negli ultimi anni e costituisce sicuramente un duro colpo all’attività di spaccio nell’intera provincia. Ulteriori indagini sono in corso per determinare la provenienza e la destinazione dello stupefacente sequestrato.

Leave a Comment