Gaia si allena negli States in vista dei Mondiali di Eugene

Cominciata la preparazione e l’ambientazione in Oregon nell’impianto di Florence. Con lei nella spedizione azzurra di atletica leggera c’è anche il teramano Claudio Mazzaufo, responsabile dei salti

TERAMO – E’ cominciata l’avventura mondiale di Gaia Sabbatini, l’atleta teramana nata nell’Atletica Gran Sasso Teramo che oggi corre per le Fiamme Azzurre, che nella competizione iridata di Eugene, negli Stati Uniti (dal 15 al 24 luglio prossimi) avrà accanto un altro teramano, il professor Claudio Mazzaufo, responsabile del settore salti e delle prove multiple dell’Italia di Atletica Leggera.

Gaia si sta allenando in vista dei Campionati del Mondo di atletica leggera nell’impianto di Florence, sempre nello stato dell’Oregon, a poca distanza dalla città ‘tempio’ dell’atletica internazionale. La giovanissima mezzofondista azzurra sarà impegnata sulla distanza dei 1.500 metri e su una pista, quella di Eugene, che qualche settimana fa l’ha vista protagonista, in occasione del meeting della Diamond League, del nuovo primato personale di 4’01″93.

Leave a Comment