Controlli sulla costa, i Nas sospendono l’attività di un bar a Giulianova

Per gravi carenze igieniche. In un altro esercizio sequestrate 100 confezioni di gelati senza indicazioni per la tracciabilità

GIULIANOVA – Nell’ambito di una serie di controlli in bar e ristoranti delle località turistiche abruzzesi, i Carabinieri del Nas di Pescara in collaborazione con il personale della Asl, hanno sospeso l’attività di un bar dì Giulianova.

I militari hanno documentato gravi carenze igienico sanitarie e strutturali, oltre alla inadeguatezza delle procedure di autocontrollo aziendale. Sempre in provincia di Teramo, in una gelateria della costa, i Nas hanno sequestrato oltre 100 confezioni di gelati ed affini, in quanto detenuti in assenza di informazioni utili alla loro rintracciabilità.

One Thought to “Controlli sulla costa, i Nas sospendono l’attività di un bar a Giulianova”

  1. Grazia

    Dovrebbero controllare anche ad Alba Adriatica il Bouteghita e risacca perché lo so per certo che serve alcolici ai minorenni senza preoccuparsi di controllare un documento di riconoscimento con la scusa che al tavolo ci sono maggiorenni che possono bere come è successo a mia figlia all’epoca minorenne insieme ad altri minorenni e maggiorenni hanno servito alcolici e lei è tornata a casa ubriaca. Se fosse stato per me chiuderei il locale se deve lavorare sulla pelle dei giovani.

Leave a Comment