VIDEO/ A fuoco i calanchi, in azione due Canadair

Ancora fiamme nella zona di Atri. Da ieri sera ardono circa 6 ettari della riserva naturalistica. La matrice quasi sicuramente è dolosa. In campo anche le squadra Aib dei volontari: ci sono Cives e Gran Sasso d’Italia

ATRI – Lottano da ore contro la fiamme che stanno divorando circa cinque ettari di terreno calanchifero nella campagna di Atri, nella riserva naturalistica, i vigili del fuoco del comando di Teramo, coadiuvati dai volontari delle squadra antincendio boschivo della Protezione Civile. Ci sono la Cives di Teramo e le sezioni di Mosciano, Val Fino e Teramo dell’Associazione Gran Sasso d’Italia.

L’incendio è infatti divampato ieri sera e quasi sicuramente per mano dolosa. Ci sono punti del rogo che si alimentano con la piccola vegetazione presente difficili da raggiungere con le squadra da terra. Per questo motivo alle prime luci di questa mattina sulla zona operano anche due velivoli Canadair dei Vigili del fuoco che stanno effettuando diversi lanci sulle fiamme.

Il lavoro dei pompieri è stato utile per ‘confinare’ l’incendio nella zona bassa, impedendo che avesse presa sulla zona boschiva più in alto. Il rogo inizialmente ha diffuso preoccupazione nella zona, per via del fumo denso che ha raggiunto anche l’abitato di Atri.

GUARDA L’INTERVENTO DEL CANADAIR

Leave a Comment