Vico della Volpe è tornato orinatoio all’aperto: la TeAm sanifica la zona

Via maleodorante e impraticabile: la pulizia precedente ha retto poco. L’ufficio ambiente e il vigile ecologico dispongono la pulizia

TERAMO – Il problema di Vico della Volpe a Teramo sembrava quasi risolto, con l’intervento di pulizia del Comune e la verniciatura dei muri, e quello che era diventato il simbolo di un orinatoio a cielo aperto come tante altre vie del centro città aveva recupero un pò di decoro ed era tornato transitabile. E invece, trascorso qualche mese, il problema sembra essere tornato drammaticamente d’attualità.

Al punto che questa mattina l’ufficio ambiente e il vigile ecologico hanno disposto la sanificazione dell’area, con una pulizia a fondo effettuata dal personale della Teramo Ambiente. Le denunce dei residenti e del personale del Comune di via della Banca e di via Nicola Palma, in questi giorni in cui il caldo amplifica ancor più il maleodore, sono tornate ad essere tante, al pari degli incivili che scambiano questa e altre vie come vespasiani dopo le bevute notturne.

Leave a Comment