Cade con la Ducati, muore in ospedale 5 ore dopo

L’incidente ieri sera attorno alle 21 sulla provinciale di Colle Izzino a Bellante. La vittima aveva 63 anni

BELLANTE – E’ morto qualche ora dopo l’incidente per le gravissime ferite riportate, il 63enne Dante Capretta, caduto lungo la provinciale di Colle Izzino, a Bellante.

L’uomo, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Campli, ieri sera attorno alle 21 percorreva la provinciale in sella alla sua moto Ducati: ne ha perso all’improvviso il controllo e non è escluso che ciò sia accaduto perché colto da un malore.

E’ stato subito soccorso dal personale sanitario del 118 e trasportato all’ospedale Mazzini di Teramo, ma la gravità dei traumi riportati ne ha provocato la morte attorno alle 2. La salma è stata trasferita nell’obitorio dell’ospedale cittadino.

Leave a Comment