Violento temporale sulla pedemontana: frane e allagamenti a Isola e Castelli

Le brevi ma violenti piogge abbattutesi sulla Valle Siciliana nel pomeriggio hanno creato qualche difficoltà. Segnalazioni dei cittadini di acqua torbida dai rubinetti, il Comune isolano: “Si lavora ad uno smottamento sul canale Fossaceca”

CASTELLI – Il violento temporale che si è abbattuto nel tardo pomeriggio sulla zona pedemontana di gran parte della Valle Siciliana, da Isola a Castelli, ha creato non poche difficoltà anche sulla viabilità, con interventi dei vigili del fuoco per alcune chiamate di soccorso per smottamenti e allagamenti.

In particolare, un piccolo movimento franoso staccatosi da una versante alle porte di Castelli, ha coinvolto una stalla inagibile e una allagamento ha messo in difficoltà una famiglia di allevatori sistemata in un Mapre, i cosiddetti moduli abitativi prefabbricati rurali emergenziali. Al momento per fortuna non si registrano feriti o persone in pericolo. L’amministrazione comunale con il sindaco Rinaldo Seca si è attivata assieme ai vigili del fuoco per fornire i necessari aiuti del caso.

Analoga situazione si è creata a Isola del Gran Sasso, dove una frana si è verificata presso il canale di Fossaceca (in prossimità del ponte prima di arrivare alle Piane del Fiume). Al lavoro una ruspa per sistemare la zona. Il Comune ha avvertito la popolazione che la torbidità dell’acqua corrente che in queste ore si potrebbe riscontare dai rubinetti di casa è dovuta a questa situazione. Si sta lavorando per ripristinare le condizioni normali.

Leave a Comment