Teramo, il Tar abbrevia i tempi e deciderà il 2 agosto

Accolta la richiesta cautelare presentata dalla società questa mattina. Martedì la camera di consiglio sarà definitiva per il destino del club appeso tra serie C e serie D

TERAMO – Mentre si apprende che la Teramo calcio ha depositato soltanto questa mattina il ricorso al Tar del Lazio contro il mancato rilascio della licenza nazionale di serie C decisa dal Figc su indicazione della Covisoc, la buona notizia arriva nel pomeriggio quando lo stesso tribunale amministrativo, con decisione monocratica, ha accolto la richiesta cautelare del Teramo: il ricorso sarà discusso con una procedura breve, con riduzione della metà dei tempi di valutazione: questo significa che la camera di consiglio per la decisione è stata fissata a martedì prossimo, 2 agosto.

Leave a Comment