Il vescovo Leuzzi firma i movimenti di parroci nelle chiese della provincia

Da settembre novità per il Cuore Immacolato, Poggio Cono, Nocella, Corropoli, Nereto, Montone. E il parroco-comunicatore don Giulio Marcone passa nello staff delle messe in diretta di Rai1

TERAMO – Il mese di settembre coincide con la ripresa di tante attività lavorative e anche la Diocesi di Teramo-Atri rientra tra quelle che si preparano a una serie di avvicendamenti il cui scopo è quello di andare incontro agli interesse e alle necessità delle comunità parrocchiali ma anche dei presbiteri, in un’ottica di ascolto e collaborazione.

Per questo il vescovo di Teramo, monsignor Lorenzo Leuzzi, ha firmato alc une nuove nomine che interessano diverse parrocchie del territorio diocesano. Tra queste ce n’è una che racchiude in sé prestigio e grande esperienza professionale. Don Giulio Marcone, già parroco-moderatore del Cuore Immacolato di piazza Garibaldi si libera da altri impegni pastorali per potersi dedicare a temo pieno alla direzione dell’Ufficio Diocesano per le Comunicazioni sociali e, su incarico della Conferenza Episcopale Italiana, al servizio delle trasmissioni della Messa domenicale su Ra1. In sostanza si occuperà dai gestire la regìa della parte religiosa dell’evento.

Non sarà l’unico ‘movimento’ di parroci all’interno della Diocesi. A partire proprio dalla chiesa del Cuore Immacolato di Maria, dove il posto di don Giulio Marcone sarà ricoperto da don Cristian Cavacchioli, nominato parroco-moderatore in solidum con monsignor Davide Pagnottella, ai quali si affianca il vice-parroco don Giuseppe Pace, ordinato presbitero nello scorso mese di giugno. Proviene dalla questa stessa chiesa, dove negli ultimi anni è stato diacono permanente, prima di essere ordinato sacerdote nel luglio 2021 al Santuario di San Gabriele, il nuovo parroco della chiesa di Santa Maria in Platea e Santissimo Salvatore di Nocella e Pastinella di Campli, don Luigi Filipponi, che succede nella cura pastorale a don Massimo Balloni, che invece sarà parroco di Nereto.

Il trinitario padre Marcel Rakotonirina è stato nominato vicario parrocchiale di Sant’Agnese in Corropoli, mentre don Mario Maffezzoni lascia Montone per diventare amministratore parrocchiale di Montepagano e a Montone gli succederà don Sergio Mucci.

A Teramo, don Antonio Ginaldi, parroco della chiesa di Sant’Antonio, assumerà anche la cura della vicina chiesa della Madonna del Carmine, mentre don Marcello Iuliani assumerà la rettoria della chiesa dell’Annunziata, in via Nicola Palma. Infine, a Poggio Cono, San rustico e Poggio San Vittorino è stato nominato don Gabriele Bufalari.

«In questi avvicendamenti – spiega il vescovo Lorenzo Leuzzi – va letta una risposta che la Chiesa diocesana offre alle esigenze del territorio nelle sfide del tempo presente. Ringrazio i sacerdoti che, confermando la disponibilità di servire la diocesi con generosità, hanno accettato i nuovi incarichi. Benedico di cuore il loro lavoro e le comunità, certo che sapranno accoglierli come il segno visibile del Cristo buon pastore».

Leave a Comment