Muore per arresto cardiaco mentre è in spiaggia

E’ successo a Silvi nei pressi dello chalet Nettuno attorno alle 20. Inutile i tentativi di rianimarlo da parte dei soccorritori

SILVI – Tragedia nella prima serata di oggi sulla spiaggia di Silvi Marina. Un uomo di circa 50 anni è deceduto mentre si trovava sull’arenile. E’ successo attorno alle 20, nel tratto di spiaggia antistante lo chalet Nettuno: l’uomo si è accasciato a terra, probabilmente a causa di un infarto. Quando i volontari del soccorso della Pros Pineto e l’equipaggio della medicalizzata dell’ospedale di Atri lo hanno raggiunto, l’uomo era in arresto cardiaco: i sanitari hanno tentato di rianimarlo, ma è stato inutile.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Silvi per gli accertamenti di rito.

Leave a Comment