-3 al concerto-evento dei Litfiba in piazza Martiri: 5.000 i biglietti venduti. Ecco le regole

La band di Piero Pelù e Ghigo Renzulli domenica sarà in città per la penultima tappa dell’Ultimo Girone Tour, appuntamento storico per la città e per Teramo Natura indomita. Area chiusa dalle 17, solo due varchi di ingresso

TERAMO – Sarà una piazza Martiri della Libertà da tutto esaurito ad accogliere i Litfiba a Teramo, domenica prossima, 28 agosto. La tappa abruzzese dell’Ultimo Girone Tour, della storica rock band italiana, ha fatto infatti registrare il ‘sold out’ con i 5.000 biglietti (è la capienza massima consentita per piazza Martiri) che sono andati letteralmente a ruba e con i botteghini che, per forza di cose, hanno dovuto chiudere con qualche giorno di anticipo. Un successo annunciato nel cartellone organizzato da Big Match e Acs, con il coordinamento dell’assessore agli eventi, Antonio Filipponi.

La rock band più longeva e apprezzata del panorama italiano suonerà a Teramo il penultimo concerto della loro carriera, nell’ultimo tour organizzato per festeggiare i 40 (+2) anni di storia e la loro esperienza musicale come gruppo: dopo Teramo, infatti, i Litfiba si esibiranno il 30 agosto a Sanza nel Salernitano.  Sicuramente sarà un appuntamento da non mancare, quello teramano, che resterà nella storia della musica e degli eventi della città. Più di due ore di musica rock accompagneranno i fan di Piero Pelù e Ghigo Renzulli che domenica sera si esibiranno nella splendida cornice di Piazza Martiri della Libertà. Il concerto dei Litfiba rappresenta il momento clou di tutto il cartellone dell’estate teramana. 

In occasione dell’evento tutti gli accessi per piazza Martiri della Libertà, ad alcune ore dall’inizio, saranno sbarrati e presidiati e stavolta sarà riservato ai soli possessori di biglietto (e non come in occasione di Arisa e Noemi, anche a chi non avendolo aveva potuto ascoltare il concerto da altri angoli della piazza). Gli unici punti da cui entrare per assistere al concerto sono stati individuati nei varchi di Corso San Giorgio e via del Vescovado, con l’apertura dei cancelli prevista per le 18:30 e l’inizio del concerto per le 21:30. Vista la grande affluenza attesa durante la serata si consiglia di utilizzare i parcheggi multipiano di San Francesco,
San Gabriele e piazza Dante che resteranno aperti eccezionalmente anche di notte. 

L’organizzazione consiglia di presentarsi ai varchi con il biglietto in versione Pdf scaricato sullo smartphone e pronto per essere già scansionato o, in alternativa, con il tagliando stampato in alta definizione onde evitare code e assembramenti.

Leave a Comment