VIDEO/ Parte l’iter per la riqualificazione di Colleatterrato Alto

Sono diversi gli interventi previsti dal progetto approvato dalla giunta comunale: si parte dalla pavimentazione del nucleo abitato con 200mila euro di fondi

TERAMO – C’è la riqualificazione del borgo di Colleatterrato Alto, con il rifacimento della viabilità, dselle aree di pertinenza delle case e del nucleo storico, nel progetto definitivo-esecutivo approvato dalla giunta comunale di Teramo, che dà il via all’iter per la cantierizzazione delle opere in questo quartiere cittadino.

L’intervento prevede la realizzazione di una nuova pavimentazione nell’area del nucleo storico, del tratto in cui insistono le case a schiera, in via Antonio Di Bernardo, nel tratto tra la fontana e il piazzale del vecchio muraglione, in via Indro Montanelli, nel tratto dell’incrocio con via Caporale, e in via Caporale, oltre a una serie di lavori relativi all’adeguamento dei sottoservizi. Come da progetto, inoltre, saranno sistemata le ringhiere del percorso pedonale che conduce alla fermata del bus e adeguati e riqualificati sia l’accesso pedonale all’ex scuola e all’area della fontana, sia l’accesso alla chiesa. 

Adesso, il prossimo passo, sarà quello di procedere ad appaltare il primo stralcio dei lavori, che interesserà la realizzazione della nuova pavimentazione dell’area del nucleo abitato storico, per un importo di 200mila euro.

ASCOLTA L’ASSESSORE AI LAVORI PUBBLICI GIOVANNI CAVALLARI

Leave a Comment