FOTO/ Cartecchio, urge manutenzione del sottopasso pedonale

I residenti segnalano le criticità dell’unico passaggio su viale Europa che ad ogni temporale di allaga e l’ostruzione del canale delle acque meteoriche

TERAMO – La segnalazione arriva dai residenti della zona di Cartecchio, per sottolineare lo stato indecoroso in cui si trova il sottopasso pedonale di via Melozzi all’indomani del solito acquazzone o temporale che nel mette a nudo tutte le criticità di costruzione: spesso infatti si allaga (come si vede nelle foto) o si copre di fango, situazione che riduce la sicurezza di chi vuole utilizzarlo.

Non da meno è la situazione del vicino canale di raccolta delle acque meteoriche, ormai ricoperto di vegetazione tale e da terriccio che rendono difficile non solo lo scorrimento dell’acqua ma a momenti anche la sua individuazione, nascosto com’è.

La situazione si arricchisce di particolare gravità perché, come ricorderete, il sottopasso pedonale è stato ‘conquistato’ dopo una battaglia dei residenti che si erano trovati, dopo la realizzazione della rotonda ipogea per l’eliminazione dei passaggi a livello, senza uno sbocco pedonale verso il popoloso rione oltre la ferrovia e il cimitero del capoluogo. Questo attualmente è l’unico punto di accesso pedonale per i residenti del quartiere Cartecchio su viale Europa e sulla statale 80.

Leave a Comment