I platani di viale Bovio sono malati: molti vanno abbattuti

L’agronomo della Regione conferma: sono affetti dal cancro colorato, infestante e complesso da trattare. Entro 30 metri dalla pianta tagliata vanno eradicate anche le altre. Controlli sugli altri, a rischio un centinaio di alberi

TERAMO – Destino segnato per i platani di viale Bovio: hanno il cancro colorato. E’ il triste responso dei carotaggi effettuati dall’agronomo dell’ufficio fitosanitario di Pescara della Regione Abruzzo sul moncone di pianta che gli operai del Comune avevano provveduto a tagliare dopo la caduta (per fortuna notturna e senza conseguenze) del grosso ramo di uno dei circa cento esemplari che adornano da decenni il viale cittadino.

Purtroppo i platani che sono nel raggio di circa 30 metri dalla pianta risultata malata vanno abbattuti e la procedura non è semplice: una volta tagliati da personale specializzato, i tronconi vanno sigillati e distrutti nei bruciatori. L’area attorno deve essere disinfestata con ammoniaca: questo perchè il canro colorato, tipico dei platani, è assai infestante. Al momento non si sa quale possa essere il destino degli altri platani del viale. L’agronomo ha rivelato l’esistenza di un focolaio che però potrebbe non essere originario dell’albero tagliato ma potrebbe provenire da altri, più su o più giù.

per questo motivo andrà avviata una serie di verifiche tramite altri carotaggi per limitare con precisione la zona interessata dalla malattia. Si spera di non individuare altri focolai, altrimenti sarebbero molte altre le piante da abbattere, con una visibile modifica del profilo del viale e sacrificio di molti alberi: è previsto comunque la piantumazione di altri fusti.

Il Comune attende le nuove verifiche e intanto dovrà pianificare l’intervento, che comporterà anche notevoli disagi alla zona, intervento che va programmato in un periodo asciutto perchè le intemperie rischiano di favorire la diffusione del cancro ad altri platani.

Leave a Comment