Ubriaco, provoca incidente e scappa: bloccato grazie a un braccialetto al polso

Intervento della Volante Mare a Tortoreto. E’ stato tradito dal pass di uno chalet che aveva indosso: aveva anche il divieto di ingresso nei locali pubblici

TORTORETO – Un giovane straniero è stato denunciato dalla Polizia per guida in stato di ebbrezza, resistenza a pubblico ufficiale e per la violazione del ‘Dacur’, una sorta di Daspo dai locali pubblici, emesso nei suoi confronti dal questore di Teramo.

L’uomo, a Tortoreto, era sfuggito a un posto di controllo degli agenti della ‘Volante Mare’ e subito dopo aveva provocato un incidente stradale prima di darsi alla fuga. Gli agenti, al suo passaggio, avevano notato che il giovane indossava al polso un braccialetto di colore giallo, di quelli usati in uno chalet del lungomare quale pass d’ingresso per cui vuole allontanarsi e poi rientrare nel locale.

Quando è stato rintracciato, poco dopo l’incidente, si è scoperto non solo che era ubriaco ma che su di lui pesava anche un provvedimento ‘Dacur’ che gli inibiva la frequentazione dei locali pubblici della provincia di Teramo: il braccialetto al polso lo ha tradito, confermando che era stato nello chalet a lui vietato. Da qui la lunga serie di contestazioni di reato a piede libero.

One Thought to “Ubriaco, provoca incidente e scappa: bloccato grazie a un braccialetto al polso”

  1. Amen

    Appunto: a piede libero…

Leave a Comment