Nardocci è il nuovo direttore regionale dell’ufficio scolastico

Il dirigente aquilano, dal 2010 al Ministero dell’Istruzione e già vicario, sostituisce Antonella Tozza. I saluti dell’assessore Quaresimale

TERAMO – Con la registrazione del contratto alla Corte dei Conti è stata ufficializzata la nomina del dottor Massimiliano Nardocci a direttore generale dell’Ufficio Scolastico regionale per l’Abruzzo. Lo stesso, dopo il trasferimento della dottoressa Antonella Tozza, ricopriva già il ruolo di Direttore generale vicario. 

Aquilano, 50 anni, coniugato con due figli, Massimiliano Nardocci dal 2010 ricopre l’incarico di dirigente del Ministero dell’Istruzione dirigendo gli Ambiti territoriali, di L’Aquila, Pescara e Teramo, l’Ufficio II dell’USR Abruzzo e come vicedirettore l’ufficio I dell’USR Abruzzo. 

L’augurio di un lavoro “proficuo e carico di soddisfazioni” è stato rivolto dall’assessore regionale all’Istruzione, Pietro Quaresimale, al neo Direttore.
La sua nomina – sottolinea l’assessore Quaresimale – è il riconoscimento del lavoro che Massimiliano Nardocci ha svolto in tutti questi anni all’ufficio scolastico provinciale di Teramo e L’Aquila. Va a gestire un momento importante dell’anno scolastico, in coincidenza della ripresa delle attività di didattica prevista ufficialmente per la prossima settimana. Sono convinto che riuscirà a fornire risposte e soluzioni immediate“.

Leave a Comment