Cori e striscioni dei club, parte il Città di Teramo: il primo gol è di Palumbo

In tribuna al Pigliacelli di Montorio, tifosi, cori e striscioni: 829 spettatori per la prima contro il Piano della Lenta

TERAMO – E’ di Cosmo Palumbo, poco prima della mezzora, su rigore, il primo gol della gestione Ssd Città di Teramo in Promozione. Il giocatore biancorosso con la maglia numero 10 della formazione allenata da Marco Pomante, ha sbloccato il risultato al ‘Pigliacelli’ di Montorio, nel derby contro il Piano della Lenta. Il punteggio è fermo sull’1-1. Dopo il vantaggio biancorosso, infatti, il Piano della Lenta ha pareggiato a pochi minuti dal fischio finale del primo tempo con Bucciarelli.

Il Teramo sta giocando la sua prima gara casalinga di questa nuova fase della sua vita calcistica, sospinto da un discreto numero di tifosi e le bandiere e gli striscioni, anche dei club organizzati, sventolano sulla tribuna dell’impianto, tra i cori classici della tifoseria teramana. Un segnale importante, che significa che i biancorossi della Ssd Città di Teramo possono voltare pagina e cominciare a scrive un’altra storia, chiudendo una porta sul passato.

IN AGGGIORNAMENTO

Leave a Comment