Crollo sala Globe: sei studenti dimessi, una ragazza operata. Aperta inchiesta

E’ stato l’assessore alla Sanità del Lazio ad aggiornare il quadro degli studenti del Saffo di Roseto ricoverati in ospedale dopo l’incidente di ieri a Roma

ROSETO – “Sono sei i ragazzi già dimessi dagli ospedali dopo esser stati coinvolti nell’incidente di ieri presso il Globe Theatre. Una ragazza è stata sottoposta a
intervento chirurgico che è andato bene e ora è vigile e orientata. Nel corso della giornata di oggi ci saranno ulteriori dimissioni”. 

Sono queste le dichiarazioni dell’assessore regionale alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, nel fare il quadro sanitario dei ragazzi del liceo Saffo di Roseto coinvolti ieri mattina nel crollo di una scalinata esterna del Globe Theatre di Roma, dove le scolaresche si erano recate per assistere al Macbeth.

L’INCHIESTA. La procura di Roma ha aperto un’inchiesta sul crollo avvenuto ieri al Globe Theatre. Crollo colposo e lesioni: sono queste le ipotesi di reato per le quali si procede nel fascicolo di indagine. A coordinare l’inchiesta è il procuratore aggiunto Giovanni Conzo. Nelle prossime ore saranno disposti ulteriori attività e accertamenti. Ieri sono stati sul posto anche gli ispettori della Asl e l’area dove è avvenuto l’incidente, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata sequestrata.

IN AGGIORNAMENTO

Leave a Comment