FOTO E VIDEO / In trasferta a Memmingen per i 40 anni di amicizia tra vigili del fuoco

Dopo la visita dei tedeschi a Teramo, è stata la volta della celebrazione in Germania. Scambio di doni e prodotti tipici: la sala si riempie dell’odore degli arrosticini

TERAMO – Era successo a gennaio e poi nel maggio scorso, con la visita a Teramo della delegazione tedesca ai colleghi di Teramo: stavolta, le 40 candeline sulla torta celebrativa di un gemellaggio che si rafforza ogni anno di più, sono state spente in Germania. La delegazione teramana di vigili del fuoco di Teramo composta da Renato Del Re, Ettore e Mimmo Romano, gli storici fautori del gemellaggio italo-tedesco, è stata accolta con tutti gli onori: una festa fatta di scambi di doni e prodotti del territorio teramano. Perfino il profumo degli arrosticini, che i tedeschi hanno imparato ad apprezzare nelle loro capatine a Teramo, ha riempito i saloni della festa.

La serata è stata caratterizzata da un clima di festa e allegria, con la consegna di premi e riconoscimenti, in ossequio a un rapporto fatto di amicizia e collaborazione tra i corpi (anche i rispettivi corpi di Polizia hanno rapporti di gemellaggio come l’e amministrazioni comunali) che dura, appunto, da 40 anni.

La delegazione teramana è stata accompagnata anche a Monaco e a Ulm, per visitare le bellezze culturali, storiche e architettoniche delle città del distretto: il rientro a Teramo è previsto nella giornata di domani, domenica.

Leave a Comment