Marsilio: “Grande iniezione di fiducia. Rimpasti? Sono allergico a questi termini, mi attendo lealtà”

Il Governatore commenta in conferenza stampa il risultato elettorale, assieme a 5 dei 6 parlamentari eletti. L’assessore Liris sarà sostituito in giunta regionale. Segnali alla Lega

L’AQUILA – “Io credo che questa iniezione di fiducia, questa forza di un rapporto diverso che l’Abruzzo potrà avere con il governo nazionale con una squadra più ampia e allineata al Governo nazionale ci potrà dare risultati anche migliori di quelli ottenuti. I numeri sono numeri, adesso sono finiti la fase della propaganda elettorale e il tempo delle misere bugie, questa amministrazione regionale esce rafforzata e rilanciata, per fare anche meglio nell’ultimo anno e mezzo e poi ripresentarsi in maniera credibile e credo vittoriosa alle elezioni regionali“. E’ un presidente Marco Marsilio soddisfatto della vittoria alle elezioni politiche di Fratelli d’Italia, che parla davanti al sindaco dell’aquila, Biondi, e a cinque dei sei parlamentari eletti per il partito della Meloni.

Numeri alla mano, come ha detto lo stesso Marsilio, visto l’enorme travaso di voti dalla Lega, quali ripercussioni avrà questo risultato elettorale sulla gestione quotidiana della Regione e cioè potrà cambiare qualcosa negli equilibri e portare a valutazioni diverse, potrà creare problemi?

L’ho annunciato più volte – ha risposto Marsilio – che sono refrattario e allergico a termini come rimpasto o cose del genere. Naturalmente, quando nei prossimi giorni andranno a scadere i termini per le opzioni (l’assessore Guido Quintino Liris è stato eletto al Senato e la sua sarà una scelta ovvia rispetto alla giunta regionale, ndr) sostituirò un assessore ma non intendo modificare equilibri sulla base di un risultato elettorale. Abbiamo una parola sola – continua Marsilio -, andremo avanti lealmente. Mi augurio e mi attendo anche tanta lealtà e correttezza da parte di tutti, per concludere nella maniera migliore il lavoro portato avanti finora e nutro molta fiducia, ho rispetto in tutta la squadra di assessori. Non voglio però perdere tempo a fare alchimie in politichese, che non interessano ai cittadini. Da domani si torna a lavorare, c’è il Consiglio regionale, ci sono tante cose da portare a conclusione“.

ASCOLTA LA CONFERENZA STAMPA DI FRATELLI D’ITALIA ABRUZZO QUESTA MATTINA ALL’AQUILA

Leave a Comment