FOTO / L’Anas chiude Collurania per controlli: nessun avviso, proteste e disagi

Alle 9 di questa mattina vietato il transito in direzione Teramo con uscita obbligatoria a Basciano. E dalle 15 il divieto è scattato anche in direzione Roma… Decine le telefonate di automobilisti inferociti, solo l’avvertenza all’ingresso delle rampe

TERAMO – E’ stata spiacevole la sorpresa che questa mattina hanno trovato gli automobilisti che percorrevano il racco autostradale Villa Vomano-Teramo dell’A24 che si sono trovati all’improvviso la strada chiusa in direzione Teramo con uscita obbligatoria a Basciano-Villa Vomano e percorso alternativo verso la statale 81 della Specola. Motivazione? Controlli alla galleria di Collurania. Una lunga teoria di auto dell’ente gestore della tratta autostradale (l’Anas è subentrata a Strada dei Parchi), ha riempito la corsia (come testimoniano le foto), a traffico chiuso.

Questo è successo alle 9, ma non si trova traccia di comunicazione preventiva, almeno agli organi di stampa che avrebbero così potuto diffondere l’avviso ed evitare disagi notevolissimi soprattutto al traffico dei pendolari. Al momento in cui vi scriviamo, alle ore 11:30, il transito è ancora vietato. E le segnalazioni e le proteste fioccano da questa mattina.

Allo stesso modo (si è dovuto attendere che arrivasse l’ora per averne la conferma ufficiale) poco dopo le 15 è scattata la chiusura nel senso opposto, ovvero Teramo-Villa Vomano-Roma, sempre per controlli alla seconda canna di Collurania. Che dire? Pensate ai mezzi di trasporto pubblico, a quelli di emergenza, a chi lavora… Dove sono gli avvisi e la segnaletica da posizionare prima e per tempo? E può bastare l’avvertenza scritta sui tabelloni di accesso alla rampe del raccordo?

Leave a Comment